Raccolta dati tramite Data Collection Agent (DCA) in Cluster

Uno dei problemi principali di qualsiasi sistema di monitoraggio remoto è l’ elevato numero di Data Collection Agent che smettono improvvisamente di inviare dati, interrompendo di fatto il monitoraggio stesso e compromettendo l’ efficienza dei servizi che su di esso si basano. Ciò è dovuto al fatto che, in moltissimi casi, l’ Agente di Raccolta Dati è installato su un solo PC Windows presente nella rete del cliente; tali PC, come è noto, sono facilmente soggetti a spegnimenti, disconnessioni dalla rete, reinstallazioni / riconfigurazioni, ed altri eventi che impediscono al DCA di funzionare correttamente, e di fatto vanificano gran parte dei benefici che il Dealer può ottenere dall’ utilizzo di un sistema di monitoraggio efficiente e costantemente attivo.

In tutti quei casi in cui non è possibile installare più di un DCA per cliente, il blocco del flusso dati comporta quasi sempre la reinstallazione manuale del DCA su altro PC ed una riconfigurazione manuale del sistema per far ripartire la lettura dei dati.

MPS Monitor 2.0 risolve in modo definitivo questo problema, in quanto permette l’ installazione di qualsiasi numero di DCA su vari PC, sistemi Mac o Linux, o addirittura sulle stesse stampanti, all’ interno della rete di un unico cliente.

I vari DCA installati nella rete del cliente vengono poi aggregati in un Cluster di DCA, che permette totale ridondanza e dunque la continuità della raccolta dati senza alcun intervento dell’ utente, anche nel momento in cui il DCA principale smette di funzionare.

Grafico agenti Mps Monitor

Funzionamento del Cluster di Data Collection Agent

Per creare un Cluster di DCA, il Dealer deve fare in modo che all’ interno di una stessa rete di un cliente siano presenti due o più DCA installati e che comunicano con il sistema MPS Monitor.

I DCA possono essere dello stesso tipo (ad esempio tutti Windows o tutti Embedded) oppure possono essere di tipi diversi (ad esempio uno o più DCA Windows, uno o più DCA Linux ed uno o più Embedded). Non ci sono limitazioni di alcun tipo alle possibilità di combinare diversi DCA all’ interno dello stesso Cluster.

Per la creazione di un Cluster, è necessario che siano soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Che ci siano almeno due o più DCA attivi sulla stessa rete all’interno del cliente
  • Che uno solo di tali DCA abbia associata una Configurazione, mentre gli altri non abbiano alcuna Configurazione associata

In presenza di queste condizioni, il Dealer può eseguire i seguenti passi all’ interno della sezione Connettori del cliente nel Portale MPS Monitor:

  1. Creare un nuovo Cluster
  2. Definire un DCA Master, ovvero quello che esegue la configurazione associata
  3. Definire uno o più DCA Slave, ovvero quelli che non hanno una configurazione associata, e che restano in attesa per entrare in azione nel momento in cui il Master smette di funzionare.

Una volta creato il Cluster, la raccolta dati sul cliente avverrà stabilmente e senza interruzioni fino a quando almeno uno dei DCA sarà attivo e funzionante.

Infatti, nel caso in cui il DCA Master si blocchi (ad esempio perchè il PC viene spento o scollegato), uno degli Slave subentrerà al suo posto entro 24 ore, prendendo automaticamente possesso della configurazione associata, e trasformandosi in Master. La raccolta dati continuerà senza ulteriori interruzioni e senza alcun intervento manuale nè da parte del cliente nè del Dealer.

Ove il precedente Master dovesse ricominciare a funzionare (ad esempio perchè il PC è stato riacceso dopo alcuni giorni di fermo), il DCA che in precedenza era definito come Master verrà riaggiunto al Cluster come Slave, in modo da continuare a garantire la funzionalità della raccolta dati anche in caso di fermo dell’attuale Master.

Consigliamo quindi di effettuare sempre due o più installazioni di DCA su ciascun cliente, e di aggregare i DCA all’ interno di un Cluster, in modo da ridurre al minimo i casi di interruzione della raccolta dati a causa di fermi nel funzionamento dei PC e dei DCA su di essi installati.

 

 

Prova gratis MPS Monitor sul tuo parco