Le stampanti di etichette nel mondo dei Managed Print Services: il mercato attuale e le opportunità di business

Le somiglianze tra una flotta media di stampanti per ufficio dei primi anni 2000 e una flotta di stampanti di etichette di oggi sono sorprendenti e rivelano una scarsa conoscenza della gestione e sicurezza dei dispositivi negli ambienti dei clienti finali.

Spesso, la quantità precisa (o anche solo un’indicazione) e la varietà di dispositivi, in termini di marchi e modelli, risultano poco chiare. Inoltre, informazioni su età e tecnologia dei dispositivi sono spesso sconosciute, oppure persistono casi di tecnologie obsolete, senza adeguate misure di sicurezza, all’interno delle reti dei clienti. Tutti questi elementi creano potenziali rischi per la business continuity, produttività, sicurezza, sostenibilità ambientale e TCO (Total Cost of Ownership).

Mark Kouwenberg, Director of Sales di MPS Monitor, spiega: “Abbiamo condotto numerose interviste con clienti finali di medie e grandi dimensioni, operanti in diversi settori, ponendo domande dirette come ‘Sapete quante stampanti di etichette sono presenti nel vostro ambiente?’, ‘L’azienda ha informazioni sullo stato di sicurezza di queste stampanti collegate in rete?’ e ‘Esistono informazioni sull’età tecnologica delle stampanti per etichette?’ Le risposte variavano da un netto ‘no’ a stime approssimative come ‘potremmo avere 5.000 stampanti per etichette, ma potrebbero essere anche 7.500’. Nella maggior parte dei casi, non è stato nemmeno possibile rispondere alle domande relative alla sicurezza“.

Ulteriori analisi evidenziano ambienti altamente frammentati, caratterizzati da una vasta gamma di marchi e modelli, con dispositivi che possono variare da 20 a 1 anno di età. Anche in categorie di prodotti diverse come le stampanti per etichette industriali, le stampanti per etichette da scrivania o le stampanti per braccialetti, i livelli di standardizzazione sono molto limitati e mostrano la stessa frammentazione. Tuttavia, l’osservazione più significativa riguarda l’assoluta mancanza di consapevolezza rispetto alle misure di sicurezza per le stampanti di etichette collegate in rete.

Questo quadro non ricorda l’industria delle stampanti per ufficio degli anni 2000 prima dell’inizio dell’era dei Managed Print Services?

L’opportunità per i fornitori di Managed Print Services

Nel panorama odierno dei processi aziendali, l’efficienza e la business continuity sono fondamentali, dalle piccole imprese alle grandi corporation. In questo contesto, l’integrazione delle stampanti per etichette nei Managed Print Services (MPS) rappresenta una svolta cruciale, offrendo una serie di vantaggi che migliorano significativamente la produttività, la sicurezza, i flussi di lavoro e riducono il TCO per i clienti finali.

Dimensione indicativa del mercato delle stampanti per etichette in Europa:

  • DACH circa 950.000 dispositivi;
  • Europa Occidentale e Settentrionale circa 1.400.000 dispositivi;
  • Europa Meridionale circa 1.600.000 dispositivi;
  • Europa Orientale circa 1.500.000 dispositivi.

Le stampanti per etichette svolgono un ruolo fondamentale in vari settori, facilitando la creazione di etichette di alta qualità per diverse applicazioni. Questi dispositivi, inoltre, sono molto più rilevanti per il business, rispetto alle stampanti per ufficio.

Integrando le stampanti per etichette nell’ambito dei Managed Print Services (MPS), diventano componenti perfettamente integrate nell’infrastruttura di stampa.

Tastare il terreno

Per aziende nei settori del trasporto, logistica, gestione magazzino, e-commerce, sanità o in uno degli altri settori verticali dove le stampanti per etichette sono ampiamente utilizzate, un buon punto di partenza è instaurare un dialogo sulla gestione della flotta di stampanti per etichette e sulle sfide connesse. Il passo logico successivo consisterebbe nell’analisi della flotta esistente.

Webinar

MPS Monitor ha organizzato un webinar (in inglese) per i partner interessati a esplorare le opportunità nel mondo delle stampanti per etichette, il prossimo 31 maggio alle ore 10:30. L’appuntamento sarà organizzato in collaborazione con uno dei principali produttori di stampanti per etichette, con l’obiettivo di offrire informazioni dettagliate e presentare le soluzioni per la gestione dei dispositivi. 

 

 

 

 

MPS Monitor è partner di


Certificazioni