MPS Monitor annuncia l’integrazione con Universal Print in Microsoft 365

Dealer e fornitori di Managed Print Services che utilizzano MPS Monitor possono ora aiutare i clienti a migrare la loro infrastruttura di stampa sul cloud Microsoft 365 e avere tutto il parco macchine gestito da un’unica piattaforma SaaS.

MPS Monitor®, piattaforma leader al mondo per il monitoraggio e la gestione da remoto di stampanti e multifunzione, annuncia l’integrazione di Universal Print di Microsoft all’interno della piattaforma SaaS MPS Monitor 2.0.

Il 21 luglio 2020, Microsoft ha annunciato l’anteprima pubblica di Universal Print, la soluzione cloud di stampa di Microsoft 365 che trasferisce le funzionalità di stampa chiave di Windows Server sul cloud di Microsoft 365. Consente di gestire i processi di stampa senza fare più affidamento sui server di stampa on-premise e libera gli utenti dalla necessità di installare i driver di stampa sui dispositivi. Universal Print aggiunge funzionalità fondamentali, come i gruppi di sicurezza per l’accesso alla stampante, il rilevamento delle stampanti basato sulla posizione e un’esperienza completa per gli amministratori.

Grazie all’integrazione di Universal Print all’interno di MPS Monitor, i Dealer e i fornitori di Managed Print Services che utilizzano la piattaforma MPS Monitor per la gestione dei parchi macchine possono attivare direttamente da MPS Monitor tutte le funzionalità di Universal Print. I clienti che utilizzano Microsoft 365 possono accedere facilmente a Universal Print. MPS Monitor può abilitare la registrazione automatica dei dispositivi monitorati in Universal Print e l’attivazione di policy di stampa, code di stampa e pull printing.

MPS Monitor si sincronizza automaticamente con Microsoft Azure Active Directory per attivare il servizio Universal Print per ogni cliente selezionato. Una volta che il servizio è attivo su un cliente, MPS Monitor DCA viene automaticamente abilitato a funzionare come Universal Print Connector, evitando la necessità di installare qualsiasi componente software o hardware aggiuntivo sulla rete del cliente.

Gli strumenti Microsoft PowerBI Embedded Analytics integrano all’interno di MPS Monitor tutte le informazioni sui lavori di stampa provenienti da Universal Print unendole ai dati dei dispositivi esistenti, per fornire una visione completa dei costi di stampa e dei pattern di utilizzo, oltre che analisi predittive.

Dal punto di vista della sicurezza, l’integrazione di MPS Monitor e Universal Print consente la stampa da reti zero-trust tramite Single Sign-On (SSO). Universal Print archivia tutte le code di stampa nello storage dati di Office, dove sono conservati anche le mailbox Microsoft 365 del cliente e i file di OneDrive. Tutti i dati in transito da e verso Universal Print vengono crittografati utilizzando SSL (https) con TLS 1.2.

Con questa integrazione, i Dealer e i provider di Managed Print Services possono fornire ai propri clienti Microsoft 365 funzionalità di Remote Monitoring and Management (RMM), User Management, Job tracking, Rule-based Printing, e Pull Printing , tutto attraverso un unico servizio SaaS integrato e completamente sicuro.

“Nello scenario attuale, le aziende di tutto il mondo sono chiamate a garantire i propri servizi IT a utenti dislocati in ambienti di lavoro da casa (WFH), inclusa la stampa sicura ovunque questi utenti si trovino. Ciò rende più impellente lo spostamento di tutti i processi di stampa nel Cloud per le organizzazioni e i provider MPS ”, afferma Nicola De Blasi, CEO di MPS Monitor Srl. “Siamo molto orgogliosi di aderire allo Universal Print Partner Program e di poter offrire ai nostri clienti l’opportunità di avere un’unica soluzione facile da implementare e completamente integrata che soddisfi la maggior parte delle loro esigenze di gestione del parco macchine e degli utenti nell’ambito dei loro contratti MPS”, conclude De Blasi.

“Stiamo collaborando con una serie di partner nel nostro ecosistema per creare funzionalità avanzate per Universal Print. Nell’ambito di questo sforzo, siamo lieti di lavorare con MPS Monitor per aiutare i nostri comuni clienti a monitorare i dispositivi MFP che stanno registrando in Universal Print. MPS Monitor offre anche ai nostri clienti ulteriore flessibilità e visibilità quando utilizzano Microsoft Power BI nel contesto dei loro ambienti di stampa”, ha affermato Issa Khoury, lead program manager per Universal Print di Microsoft.