Come funziona il software per i Managed Print Services?

Il cuore di qualsiasi servizio di Managed Print Services è il sistema di monitoraggio e gestione remota dei dispositivi di stampa, che deve essere in grado di rilevare e gestire i dati via rete dalla maggior parte di dispositivi, di qualsiasi marca e modello. Per permettere questa funzionalità in modo standardizzato, i dispositivi mettono a disposizione un protocollo chiamato Simple Network Management Protocol (SNMP).

Lo standard riconosciuto dal mercato per il monitoraggio stampanti via SNMP è chiamato Printer MIB v. 2 ed è regolato dalla RFC3805. Tutti i produttori di stampanti e Multifunzione dovrebbero garantire la compatibilità con l’ SNMP MIB standard.

Leggi tutto

Cosa è l’ SNMP MIB?

La base dati che contiene tutte le informazioni che una stampante espone secondo questo standard è chiamata MIB (Management Information Base), ed ha al suo interno il cosiddetto MIB Pubblico ( Public MIB), cioè un insieme di informazioni che, teoricamente, dovrebbero essere consistenti e compatibili fra i vari produttori di dispositivi, in modo da permettere un monitoraggio standardizzato ed indipendente, non legato allo specifico produttore di hardware.

La realtà è molto diversa: tutti i produttori hanno sviluppato dei MIB proprietari, chiamati MIB Privati (Private MIB), e la maggior parte dei produttori espongono via SNMP le informazioni solo utilizzando i MIB Privati, dunque rendendo più difficile la rilevazione e l’ interpretazione dei dati. Infatti mentre la documentazione dei MIB Pubblici è liberamente disponibile, non è così per i MIB Privati: molto spesso i produttori non rilasciano pubblicamente alcuna informazione sulle informazioni essenziali per il monitoraggio e la gestione dei loro dispositivi.

Molti sviluppatori provano a realizzare sistemi di monitoraggio capaci di interpretare i MIB Pubblici e Privati correttamente, quindi in grado di rilevare dati da molti modelli diversi di stampanti. Questi tentativi però spesso si fermano di fronte alla estrema varietà di casistiche, alla complessità delle strutture dei MIB, ed alla frequenza con cui i produttori di hardware introducono nuovi modelli con regole ed algoritmi diversi dai precedenti.

MPS Monitor ha risolto da molti anni questo problema, sviluppando una tecnologia e dei processi che permettono di rilevare i dati dai MIB Pubblici e Privati di qualsiasi stampante che abbia un minimo di compatibilità con lo standard Printer MIB v.2, anche se molti dei dati sono presenti solo nei MIB Privati. In questo modo, MPS Monitor è in grado di rilevare correttamente i dati utili per la gestione da oltre 5.000 modelli di 18 differenti produttori di stampanti.

La metodologia di sviluppo applicata in MPS Monitor assicura che, se una stampante presenta i suoi dati con modalità ancora non conosciute al sistema, il team di sviluppo è in grado di identificare e correggere il problema in poche ore, rendendo quel modello di stampante gestibile in brevissimo tempo. Le modifiche applicate al sistema per quello specifico modello vengono immediatamente propagate a tutti i clienti in cui è installato il software di raccolta dati.

Il team di sviluppatori di MPS Monitor ha una esperienza talmente vasta ed approfondita sui Printer MIB, da essere in grado di intepretare qualsiasi dato presente nel MIB che sia ritenuto utile ai fini della gestione del dispositivo.

Inoltre, grazie ad una attività di Custom Testing effettuata da Buyers Laboratory, la maggior parte dei nuovi modelli presentati dai produttori vengono testati e certificati con MPS Monitor nei laboratori di BLI negli Stati Uniti ed in Gran Bretagna, prima del loro rilascio sul mercato, in modo da garantire che, quando tali dispositivi verranno installati presso i clienti, saranno immediatamente monitorabili da MPS Monitor con precisione e senza errori nei dati.

Il Dealer che utilizza il Portale MPS Monitor, e lo sviluppatore che accede dai propri sistemi ad MPS Monitor API, hanno accesso a questo enorme patrimonio di conoscenza ed esperienza su SNMP MIB, senza avere alcuna esperienza nè dedicare risorse all’ apprendimento delle tecnologie di monitoraggio.

Leggi meno

Prova gratis MPS Monitor sul tuo parco