Raccolta dati tramite eXplorer Data Collection Agent (DCA) in ambiente Windows

Un componente fondamentale del sistema MPS Monitor è l’ Agente di rete eXplorer Data Collection Agent (DCA) vers. 3.x: questo componente va installato su un PC o server nella LAN del Cliente, ed effettua le operazioni di lettura dei dati dalle stampanti seguendo le indicazioni fornite dalla componente Server presente sul Portale MPS Monitor. Le informazioni sono trasmesse verso le componenti Server utilizzando esclusivamente il protocollo HTTPS. L’ eXplorer 3 DCA utilizza, per la lettura, il protocollo SNMP. E’ requisito essenziale per l’ espletamento del servizio che il software eXplorer 3 abbia accesso Internet via HTTPS alle componenti Server.

Leggi tutto

Caratteristiche tecniche del modulo eXplorer 3

La raccolta dei dati delle printer viene effettuata utilizzando il software eXplorer 3, che ha le seguenti caratteristiche tecniche e funzionalità:

  1. Viene installato su un server / PC interno alla rete del Cliente, che abbia accesso ad Internet (porta 443 / HTTPS) ed alle le stampanti utilizzando il protocollo SNMP (porta 161 / UDP)
  1. Si connette con frequenza regolare (generalmente con un ping ogni 5 minuti) ad un Server raggiungibile attraverso diversi URL del dominio https://*.abassetmanagement.com per scambiare dati e ricevere informazioni sulle attività da eseguire.
  1. Sulla base delle informazioni che gli vengono messe a disposizione dal Server, il software eXplorer 3 effettua ad orari prefissati e configurabili (generalmente tre o più volte al giorno) una scansione via UDP delle sottoreti o degli indirizzi IP dove possono essere presenti le printer; gli orari e le sottoreti o gli indirizzi IP da scansionare vengono definiti in una apposita funzione di amministrazione nelle pagine di configurazione del Portale MPS Monitor
  1. Identifica tutti i dispositivi di tipo Stampante, mentre tralascia completamente tutti gli altri dispositivi di rete di qualsiasi altra natura
  1. La raccolta dati dura generalmente pochi secondi o pochi minuti, a seconda della complessità della rete e del numero di dispositivi
  1. Non genera alcun impatto avvertibile sulla rete e sui dispositivi, in quanto il traffico generato è minimale, grazie all’ uso di UDP
  1. I dati raccolti dalle stampanti vengono memorizzati in file di testo nei formati CSV ed XML, che vengono memorizzati in chiaro nella cartella \Agent\send del percorso di installazione dell’ eXplorer 3; in questo modo il Cliente può avere accesso ai file e verificare quali informazioni  vengono rilevate ad ogni lettura
  1. In casi particolari in cui vengono riscontrati problemi nella lettura dei dati di un modello di stampante, il sistema genera dei file aggiuntivi con le informazioni sull’ intero MIB della stampante in questione, utilizzando il comando SNMPWalk; tali file, aventi estensione .WLK, ci permettono di identificare e risolvere problemi nella lettura dei dati. Questa funzione può essere disabilitata in fase di configurazione dell’ eXplorer, dal Portale MPS Monitor
  1. I file CSV e WLK vengono trasferiti ai server MPS Monitor in Cloud via HTTPS. Tutte le comunicazioni tra eXplorer 3 ed il Portale MPS Monitor avvengono unicamente su protocollo HTTPS.
  1. I dati presenti nei file vengono utilizzati per aggiornare il Database che gestisce le printer del Cliente.

Nessun accesso può essere effettuato, in nessun caso, dall’ esterno verso l’ interno della rete del Cliente. Di conseguenza, l’ installazione dell’ eXplorer 3 all’ interno della rete del Cliente non comporta alcun rischio per la sicurezza della rete stessa.

Requisiti hardware

I requisiti hardware minimi per il PC/Server che ospita l’ eXplorer 3 sono i seguenti:

RAM: 1GB
CPU: Pentium 4
Spazio HD: circa 50 MB

I requisiti hardware consigliati sono:

RAM: 2 GB
CPU: Dual core
Spazio HD: 100 MB

Il PC/Server non ha necessità di essere dedicato, e può essere utilizzato contemporanemente per altri usi. eXplorer 3 gira totalmente in background e gli utenti del PC/Server per altre applicazioni non ne risentono in alcun modo.

Il PC/Server deve avere accesso stabile ad Internet tramite HTTPS e poter raggiungere via UDP le printer da gestire.

NOTA:

  • per installazioni in reti di piccole e medie dimensioni (da una a qualche decina di stampanti), la configurazione con requisiti hw consigliati è largamente sufficiente per effettuare la scansione in pochi secondi o al massimo pochi minuti (in base a quanti dispositivi sono presenti)
  • nel caso si abbiano molte stampanti da scansionare (centinaia o migliaia) e si richiedano tempi di scansione ridotti, vale la regola maggior hardware -> migliori prestazioni .

eXplorer 3 ha una velocità di scansione proporzionale all’hardware messo a disposizione e alla misura in cui si intende utilizzarlo; infatti è possibile, su reti molto grandi e con hardware di elevata potenza,  effettuare una configurazione ad elevato parallelismo, che abbatte drasticamente i tempi di rilevazione dei dati.

Requisiti software

eXplorer 3 è certificato su qualunque sistema operativo Windows da 2003/XP in su.

Sul sistema Windows ospitante deve necessariamente essere presente il modulo Microsoft .Net Framework 4.0 Full.

La procedura di installazione di eXplorer 3 rileva automaticamente la presenza del .Net Framework 4.0 Full sul sistema, ed in caso di assenza reindirizza l’ utente alla seguente pagina di download, da cui è possibile installarlo. L’ installazione del .Net Framework 4.0 Full può essere effettuata prima dell’ installazione di eXplorer 3, oppure durante la stessa, indifferentemente. Al termine dell’ installazione del .Net Framework 4 full, il sistema potrebbe richiedere un riavvio, oppure potrebbe concludere la procedura senza necessità di riavvio; questo aspetto, che non è prevedibile a priori, dipende dalla versione di Windows, dall’ ambiente operativo, e dal grado di aggiornamento e dello stesso, e non è in alcun modo correlato all’ installazione di eXplorer 3; su un sistema dove il .Net Framework 4.0 Full è già presente, la procedura di installazione di eXplorer 3 non richiede mai alcun riavvio.

Consigliamo quindi di tenere in considerazione, soprattutto se si opera su una piattaforma Windows Server non recentemente aggiornata, e su cui sono presenti altri servizi in produzione, che potrebbe essere richiesto da Windows un riavvio del sistema alla fine dell’ installazione del .Net Framework 4.0 Full.

L’ installazione di eXplorer 3 non prevede l’ installazione nè la configurazione di alcun altro componente software particolare ( ad es. Database, Web server, ecc.), in quanto tutte le funzioni di gestione dei dati  e dell’ applicativo Web sono demandate al Portale MPS Monitor.

Requisiti di sicurezza di rete

eXplorer 3 deve essere ospitato su un sistema che abbia accesso stabile via HTTPS (porta 443 in uscita), anche soltanto all’ indirizzo https://*.abassetmanagement.com . Non è richiesto nè necessario l’ accesso ad altri siti o indirizzi Internet, nè l’ abilitazione di altri protocolli in uscita.

Non è necessario alcun accesso in ingresso, nè l’ attivazione di alcun protocollo di comunicazione dall’ esterno verso l’ interno della rete del Cliente.

Non si richiede quindi alcuna configurazione specifica sui Firewall nè sull’ infrastruttura di sicurezza del Cliente.

Nel caso in cui l’ accesso ad Internet via HTTPS sia gestito attraverso un Proxy Server:

  • Se il Proxy non richiede una autenticazione specifica, eXplorer 3 non necessita di alcuna configurazione, in quanto è in grado di riconoscere ed interfacciarsi con il Proxy automaticamente
  • Se il Proxy richiede delle credenziali di autenticazione, è necessario disporre di un utenza Proxy che sia abilitata a raggiungere l’ URL https://*.abassetmanagement.com .

L’ eventuale utenza Proxy specifica verrà inserita in fase di installazione (o in fase di configurazione successiva) di eXplorer 3.

Le credenziali (utente e password) per l’ accesso HTTPS tramite Proxy vengono salvate da eXplorer 3, in forma criptata, solo ed esclusivamente sul sistema del Cliente; non vengono mai trasmesse al Portale MPS Monitor nè ad altri siti al di fuori della rete del Cliente, e non sono mai visibili in chiaro al personale che accede al sistema del Cliente.

Requisiti di ambiente/utenza locale

La procedura di installazione di eXplorer 3 installa sul sistema ospitante un servizio di sistema Windows (MpsMonitor.eXplorer.Service) che viene configurato con Attivazione Automatica, e come default usa l’ utente Local System per l’ esecuzione di tutte le proprie attività.

Se la rete ed il sistema ospitante non hanno restrizioni particolari nei confronti dell’ utente Local System, non è necessaria alcuna modifica alla configurazione di default.

Se viceversa sono presenti restrizioni o Policy particolari che impediscono l’ attivazione o l’ esecuzione del servizio da parte dell’ utente Local System, sarà necessario disporre di una utenza locale specifica. La procedura di installazione di eXplorer 3 assegnerà a tale utenza i diritti minimi necessari per poter eseguire il servizio.

Leggi meno

Prova gratis MPS Monitor sul tuo parco